Translate

Review liptint e fondotinta compatto PuroBio Cosmetics - collezione F/W 2017


Fortunelle quelle persone che sono riuscite a rubare le anteprime dei nuovi prodotti PuroBio al Sana 2017! Il prossimo anno non mancherò di certo: è una realtà bellissima e l'idea che ci sia tanta adesione è un'ottimo feedback per chi vuole investire nel naturale.

Il strada del Bio non è tutta in discesa purtroppo. Le comparazioni con i prodotti siliconici è sempre dietro l'angolo, ma la trasparenza e la determinazione di aziende come PuroBio viene sempre di più premiata. 

In questo post vi faccio vedere la sua nuova collezione Autunno/Inverno con swatches ed opinioni in merito, in particolare delle liptint e fondotinta compatto. Se foste interessati più agli altri prodotti delle collezione, in questo altro post (CLICCATE QUA) vi parlo invece degli eyeliner, matita e ombretti. 

Liptint

Partiamo dalle attesissime liptint, un prodotto che è spopolato negli ultimi anni, ma di cui si possono vedere in giro più proposte siliconiche che naturali. PuroBio ha scommesso molto e ha visto al futuro con questa tipologia di prodotto, centrando il segno. 

Abbiamo 7 nuance completamente Bio, certificate CCPB, VeganOk e Nichel Tested:


  1. Nude
  2. Aragosta
  3. Rosa freddo
  4. Lampone scuro
  5. Rosso corallo
  6. Borgogna
  7. Vinaccia


Swatches

Per tutti gli swatches, compresi quelli con il lip gloss sulle tinte, vi rimando a questo mio precedente articolo (CLICCATE QUI)

Caratteristiche del prodotto e opinioni

PAO: 12 mesi dall'apertura
Quantità: 4 ml
Prezzo 12,90 E

La cremosità della formulazione è palpabile e la pigmentazione è davvero elevata. Il colore si stende facilmente fin dalla prima passata, anche se non in modo omogeneo per tutte le liptint. Tra tutte, infatti, ho notato come la n.o6, ma maggiormente la n.07, siano meno omogenee. Ho provato ad agitarle e riscaldare il pack tra le mani ma nulla, mi risulta sempre difficile rendere omogenei questi due colori. Ho ovviato mettendo sotto la matita corrispondente, ma mi spiace ugualmente perché sono bellissimi colori. Non so da cosa dipenda, se magari è capitato solo al mio lotto, non saprei. Però è giusto che ve lo comunichi ugualmente.

Ogni colorazione, deve essere sottolineato, ha un inci a sé, con risultati quindi differenti da liptint a liptint. Alcune presenteranno dei piccoli granuli di pigmento che se non vengono eliminati al momento dello shakeraggio, svaniranno durante l'applicazione.

Per indossarle è utilissimo l'applicatore in dotazione, anche se io lo trovo poco preciso per gli angolini più fastidiosi come l'arco di cupido o la parte esterna delle labbra. Nulla che non si possa ovviare utilizzando un pennellino da precisione.

Una volta applicate, risulteranno lucide e impiegheranno circa due minuti per diventare completamente matte. Come è possibile? Grazie alla presenza di ingredienti come amido di mais biologico e silica che li rende anche NO TRANFER. Esatto, sono no transfer, ma se messi a dura prova non durano. 

Per esempio, ho testato come per la maggior parte della giornata (dalle 4 alle 5 ore) mi durino perfettamente, magari creano alla fine (come è anche normale) una linea di distacco all'interno della mucosa; ma se mangiate, anche se con attenzione, non rimangono purtroppo. Vanno via parecchio al centro, lasciando, in caso di colorazioni importanti e scure, un "bellissimo" contorno labbra. 

Io ve lo dico perché si tratta di una review ed è giusto che ciò che ho riscontrato sia messo per scritto, ma non prendetela come nota negativa. Considerate che si tratta di un prodotto NATURALE con tutte le caratteristiche per dare filo da torcere ad altri prodotti siliconici. Non durerà come una YSL, ma caspita, non mi metto sulla bocca delle schifezze! 

Rispetto a questi per esempio, le tinte PuroBio non seccano le labbra e non le sentite addosso. Confortevoli ai massimi livelli, e questo è un altro punto a favore.

In gamma è stato inserito anche un lip gloss molto corposo e idratante, a base di olio di cocco che vi consiglio di prendere anche da utilizzare da solo. E' super idratante e non scioglie il prodotto (nel caso voleste metterlo sulle tinte) come i normali lip gloss fanno. Per l'applicazione sulle tinte, consiglio di prelevarne un po' sul polso e poi picchiettarlo con l'anulare. Basta pochissimo prodotto, altrimenti si impasta tutto.


Come le applico
  • Idrato benissimo le labbra, perché altrimenti mi evidenzia le rughette
  • Applico la matita labbra corrispondente alla liptint. Nel caso della n.04, uso la Phantom, dato che non c'è matita simile.
  • Agito bene il prodotto per amalgamare bene gli ingredienti ed evitare i grumi.
  • Se necessario scaldo il pack tra le mani. Ho notato che in certi casi mi ha aiutato, tranne che per la n.06 e 07 (vedi sopra il perchè)
  • Applico il prodotto e aspetto che asciughi
In caso si voglia maggior coprenza, si può stratificare il prodotto, ma il risultato non è ottimo. Il colore tende a sgretolarsi e a formare molti grumi dopo un po' di tempo.

Ed ecco un look realizzato con la liptint 06, una delle mie preferite! Per vedere le altre, andate sul mio profilo instagram @makeupbygiuls o sulla mia pagina FB.

Un post condiviso da 🌹 Giulia 🌹 (@makeupbygiuls) in data:


Come le tolgo

Ne parlo perché ho notato di aver fatto davvero fatica le prime volte. Se siete nella stessa situazione, il lipgloss o qualunque altro gloss vi aiuterà a sciogliere il prodotto ed eliminarlo con facilità!
In alternativa ci sono soluzioni più rudimentali, ma sempre efficaci, come l'olio di oliva; oppure i prodotti specifici come il Lip Color Remover BE GONE! di NYX (di cui vi parlo QUI).

Fondotinta compatto



Prodotto meno rivoluzionario, in quanto già presente nel mondo bio, ma è una novità assoluta per la casa perché in gamma avevamo soltanto fondotinta e BB cream.

E' disponibile in sei tonalità, sia con il pratico pack di cui vi parlerò più avanti, che nella versione refill, per inserirlo nella pratica palette magnetica.


Swatches 

Le tonalità che ho ricevuto sono la n.01, 02 e 03. Io ho trovato perfetta per me la n.03



Caratteristiche del prodotto e opinioni

PAO: 12 mesi dall'apertura
Quantità: 4 ml
Prezzo 13,90 E

Si presenta in un pack molto pratico a due scomparti che permette di avere a portata di mano il fondotinta e la spugnetta. E' dotato anche di un pratico specchio.



La texture è davvero impalpabile come spiega Silvia. Molto leggero come prodotto, offre una coprenza media, ma stratificabile senza l'effetto cerone. Quello che più mi preoccupava era effettivamente questo effetto anti estetico, ma non l'ho riscontrato con mio grande piacere.

Offre un'ottima copertura dei rossori e macchie (anche quelle post brufolo, purchè queste siano sapientemente corrette con i matitoni, altrimenti si crea un alone più scuro), ma una scarsa copertura dei brufoletti rossi o in via di guarigione. Seppur non evidenzi le pellicine, purtroppo fa notare questi brufoletti freschi ed è necessario coprirli con il correttore.





A propostito, i dilemmi sul web sono stati

Il fondo con il correttore crea accumuli? 

Metto prima il correttore e poi il fondo, o viceversa? 

Per la prima domanda, la risposta è no. Non si creano antiestetici accumuli, perché si va a pressare il fondo e ciò permette di creare un tutt'uno con la texture liquida. Tende però a scurire un pochino il correttore, ecco perché (e vi rispondo alla seconda domanda) io consiglio di applicare quest'ultimo DOPO il fondotinta. 

Per l'uso dei correttori correttivi in matita, anche qui non ho riscontrato accumuli. Un consiglio che vi do è sfumare bene il prodotto, perché molto spesso gli accumuli sono dati da una cattiva sfumatura sulla pelle.

La durata è ottima! Con mio grande stupore a fine giornata avevo tutto perfetto, senza ossidazioni o chiazze senza colore. Sono rimasta davvero molto sorpresa perché ho sempre avuto una pelle davvero molto sensibile a qualunque cosa le si metta in faccia e in poco tempo lucida nella zona T. Per una mia strana caratteristica sento qualunque tipologia di fondotinta come se mi pizzicasse sulla pelle, anche i fondotinta biologici. Questo invece era come non averlo, una manna dal cielo. Di sicuro sarà uno di quei prodotti che comprerò all'infinito.

La texture inoltre mi permette di avere una resa magnifica, che solo a fine giornata rende più lucida la pelle, ma niente di più. 

Come prodotto è perfetto per le pelli da normali a grasse, ma per la mia che è particolarmente secca, basta applicare PRIMA una crema molto idratante.

Il finish è matte grazie alla mica e alla silica presenti in formula. La formulazione è inoltre arricchita da vigna aconitifolia, garcinia mangostana, olio di macadamia, olio di avocado, burro di karitè, olio di karanjia e olio di albicocca.

Come lo applico

Ci sono due modi per applicare questo fondotinta: con la spugnetta in dotazione o con il pennello n.03. La diversa applicazione dona un risultato differente.

Con spugnetta
La coprenza è subito immediata e non è necessario fare diverse applicazioni per ottenere un bel risultato.


Con pennello
Si ottiene lo stesso risultato dopo diverse applicazioni. Si può gestire meglio l'applicazione. Lo consiglio a chi ha poca dimestichezza con la spugnetta, perché vi aiuta moltissimo.



Fondotinta compatto, liquido o BB cream?

Altre domande sono state in riferimento agli altri prodotti in gamma. Vi propongo una comparazione, in modo da rendervi l'acquisto più facile.

La combo che amo è sicuramente BB Cream + Fondo compatto *.*

In un altro post (CLICCATE QUA) vi parlo invece degli eyeliner, matita e ombretti. 

Voi li avete già acquistati questi prodotti? Come vi sono sembrati?


2 commenti

  1. Ciao!
    Le tinte le ho provate in una bio profumeria qui a Roma e a primo impatto le ho trovate un pò secche...e visto il prezzo altino ho deciso di non comprarle.
    Le colorazioni sono molto belle ma se si stendono cosi' male sulla mano figuriamoci sulle labbra.
    L'effetto labbra secche non mi piace :)
    Grazie comunque per questa review.
    Ti seguo con piacere se ti va passa da me ;)
    http://puffpuffgirl1039.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica!

      Le labbra secche sono un problema se si vogliono applicare questi prodotti. Quindi, qualora i rossetti liquidi seccano le labbra può dipendere non solo dal prodotto (per quanto mi riguarda, non è il caso delle PuroBio), ma anche dal tuo stato di partenza delle labbra.

      In caso di labbra secche, non solo ti troverai male con queste, ma anche con altre, te lo posso assicurare. Unica cosa, che ho anche specificato, è che si devono avere labbra idratate (acqua, creme e contorno labbra), altrimenti il risultato viene a mancare. Questo è necessario, ripeto, con tutte le tipologie di rossetti liquidi.

      Per la stesura, io ho notato solo la 06 e 07 disomogenee, le altre sono perfette. Prima però le ho agitate e scaldate. So che è una noia, ma si deve fare questo passaggio con tutti questi tipi di prodotti, in particolare con tipologie come le liptint bio, dove i componenti tendono a separarsi facilmente. Anche una KVD va agitata per avere il prodotto ottimale!

      Prova a seguire questi semplici tricks e vedrai che te ne innamorerai! :)

      Elimina