InkMe: nasce l’eyeliner by Neve Cosmetics

E chi se lo aspettava? 
Forse il prodotto più atteso della casa cosmetica e una gradevole sorpresa per l'anno nuovo: l'eyeliner firmato Neve Cosmetics, InkMe.

Dalla descrizione dell'ufficio stampa
Una rivoluzionaria formula a base d’acqua, velocissima da applicare e da struccare.
Niente petrolatum, siliconi, parabeni o acrilati: solo i migliori ingredienti vegetariani e vegani.

Ecco le 10 nuance, che si ispirano all’antico Egitto, origine storica dell’eyeliner naturale.




Tutti gli eyeliner InkMe possono essere usati con la punta parallela alla pelle per tracciare classiche linee modulate oppure di punta per creare puntini decorativi. 
Giza
Blu cobalto intenso come il cielo sopra le piramidi. 



Papyrus
Verde oliva neutro opaco, un classico reinventato.



Hatshepsut
Granata caldo e ricco di personalità come la sua celebre omonima. Meraviglioso sugli occhi azzurri e verdi.


Alexandria
Grigio asfalto a sottotono blu, dal carattere metropolitano e minimalista.



Bastet
Il fascino felino del nero assoluto, perfettamente opaco.



Ankh
Viola, blu e grigio si miscelano originando una tonalità arcana che accende magicamente ogni colore d’occhi.



Nefertiti
Marrone caldo scurissimo a sottotono nero, misterioso e femminile.



Thebes
Nero-blu petrolio scuro intenso, ammaliante e misterioso. Esalta gli occhi castani come nessun altro.



Nut
L’InkMe dal finish perlato e luminoso, ispirato alla notte stellata. Nude dorato per aggiungere riflessi di luce. 



Heliopolis
Color avorio chiaro opacissimo, è… l’anti-eyeliner. Abbinato alle altre colorazioni le esalta per contrasto, applicato da solo è pura avanguardia.



Non so voi, ma sono curiosissima della durata di questi prodotti così intriganti!

Sempre nel comunicato troviamo scritto

Un segno vivo ed intenso, pura espressione di personalità. Finish pieno, opaco come inchiostro su carta. Applicatore flessibile che coniuga tratto deciso e semplicità di utilizzo.

Non ci resta che fremere e aspettare il 

25 Gennaio

giorno del loro debutto!





Quante curiose come me?




Nessun commento